MENU

Paola Palombi

paola palombi oorlandoo
Citazione preferita: “Sono troppo serio per essere un dilettante ma non abbastanza per essere un professionista.” (Steiner, La Dolce Vita)

Paola pensa che più si sa, meglio é. E più si sa, meno si pensa di sapere. E’ per questo che è sempre iscritta all’università -più o meno da 10 anni- nonostante lavori da quasi 7.

Appassionata e studiosa prima di comunicazione e poi di cinema, viaggiatrice incallita, sempre incantata. Totalmente incapace di separare il percorso professionale da quello passionale, non smette mai d’imparare. L’analisi dei processi artistici e di comunicazione la rapisce: capire i segni e il linguaggi, perdersi nelle narrazioni per ritrovarsi stupita, arricchita.
Ha lavorato e lavora come grafica e film maker. Ha scritto, si è occupata di web television, di programmi tv come coautrice e giornalista, ha lavorato sui set di film indipendenti come regista, aiutoregista, segretaria di edizione e coffeemaker. Le piace fotografare. Nel frattempo si è laureata due volte e va per la terza.

Sogna, lontano lontano, di diventare una regista.


Se hai qualcosa da dirle puoi scriverle qui:

on aprile 20 | by

One Response to Paola Palombi

  1. […] la prima. La prima delle quattro scrittrici che abbiamo incontrato. Carolina ci ha accolto -a me e Paola-,  in un grazioso monolocale nel cuore del quartiere Pigneto a Roma. Grande protagonista di casa […]